mercoledì 31 gennaio 2018

RACCONTIAMO...LA MERLA

 
La Pro Loco, con il patrocinio del Comune, organizza per domenica 4 Febbraio alle ore 17.00, lo spettacolo musicale, e non solo, “RACCONTIAMO…LA MERLA” all’interno della casamatta 26 della Cerchia Muraria Pizzighettone (locale riscaldato). I racconti della vita di campagna e delle tradizioni contadine, curati da Giancarlo Bissolotti, faranno da contorno alle tipiche canzoni dei giorni più freddi dell'anno che saranno intonate dal Coro della Valle dell’Adda “Paolo Asti” diretto da Gianguido Capelli.
Canti, parole e immagini, ci faranno riscoprire un mondo semplice ma allo stesso tempo ricco di grandi valori umani. Naturalmente non mancherà la “ballata” di Martino e Marianna, sempre con il coro “Paolo Asti”, ed una piacevole e divertente sorpresa canora - ospiti d'eccezione I Ragazzi del Torrione - concluderà la serata.
L'ingresso è libero.
 

IL GRAN BOLLITO CREMONESE


Il prossimo fine settimana nelle mura sarà di scena 'Il Gran Bollito Cremonese'.
Un evento inedito per la città murata, che nasce dall'altrettanta inedita partnership tra Gruppo Volontari Mura Pizzighettone e Gruppo Macellai Cremonesi di Confcommercio. L'obiettivo: valorizzare ulteriormente le tipicità del territorio, abbinando come ormai tradizione il patrimonio storico architettonico locale alla gastronomia, ampliando contestualmente l'offerta in tema di eventi anche come volano al turismo.
Sabato 3 Febbraio a cena (dalle ore 19.00 alle 22.30) e Domenica 4 Febbraio a pranzo (dalle 11.30 alle 14.30) si potranno degustare i Bolliti, nel rispetto dei tre brodi locali. Il piatto del Gran Bollito Cremonese comprende cinque diversi tagli, tutti della parte anteriore del bovino, frollati a dovere, selezionati e porzionati dai Maestri Macellai Cremonesi: un taglio della parte magra messa in cottura in acqua già bollente per sigillarsi e mantenere così all'interno tutti i suoi succhi (si potrà scegliere tra pernice, spalla, muscolo, reale, ecc); un taglio sarà tra le parti miste con l'osso messe in cottura in acqua fredda con le verdure per dare più sapore al brodo; ci saranno poi la gallina, la testina e il salame da pentola. Il tutto accompagnato, a scelta, da salsa a base di verdure o da mostarda cremonese (costo del piatto completo, €. 14,00).
 
 
In aggiunta si potranno scegliere anche un paio di altri piatti, come accompagnamento. I lessi offrono la possibilità di mettere in tavola dell'ottimo brodo: il classico Consommé che, proprio come si faceva un tempo, preparerà lo stomaco al bollito.
Non mancherà poi la Raspadùra (nuvolette di Grana Padano giovane prodotto da Latteria Pizzighettone) che potrà sia completare il brodo sia concludere il pasto. Il tutto accompagnato dalla mescita di vini e, volendo, da un dessert.
L'ingresso della rassegna è dalla Casamatta 8 di via Boneschi; sono circa 300 i posti a sedere disponibili all'interno delle Casematte delle mura (riscaldate); il servizio è a self-service; non si accettano prenotazioni. I volontari del Gruppo Volontari Mura si occuperanno, accanto ai macellai, della cucina e dei vari servizi (dalla distribuzione al riordino dei tavoli), affiancati anche da un gruppo di allievi dell'Istituto Einaudi di Cremona, che ormai da qualche anno collaborano col Gruppo Volontari Mura.


domenica 14 gennaio 2018

PISIGHITON IN DIALET

Il 17 Gennaio 2018 si svolgerà in tutta Italia la sesta edizione della Giornata Nazionale del Dialetto e delle Lingue Locali e, a tal proposito, la Pro Loco di Pizzighettone ha voluto aderire, come ormai da tradizione, a questa iniziativa nazionale dell’UNPLI – UNIONE NAZIONALE PRO LOCO D’ITALIA organizzando una serata all’insegna del divertimento e della cultura dedicato alla lettura di prose, poesie e canti dialettali denominata: “Pisighitòn in dialèt”.
Presso il saloncino del Centro Culturale Comunale di Pizzighettone, mercoledì 17 gennaio alle ore 21.00 (ingresso libero), il poeta dialettale locale Piero Bonardi, insieme a Marco Rocca, presenteranno una serata all’insegna del dialetto con lettura di poesie, racconti e dialoghi di autori cremonesi con l’aiuto di Giuseppina Ghidotti, Germana e Roberto Bertuzzi e Stefano Raffaini.
Serata che inizierà con un doveroso e affettuoso omaggio al poeta locale Franco Ariberti, scomparso ultimamente, con una poesia a lui dedicata dall’amico Bonardi. Omaggio che prevede anche la lettura di qualche sua poesia e prosa.
Per i Dialetti Cremonesi e della Provincia ci si muoverà tra Crema, Cremona e il Casalasco con opere di Melchiorre Bellini, Giano Chiappani, Graziella Vailati, Lina Casalini, Gianni Baroni e Giampietro Tenca. Si arriverà sino nel Milanese e nel Bresciano con l’intermezzo musicale proposto dagli amici della Proloco Marco Sudati e Alessio Domenighini che, eccezionalmente, proporranno qualche canzone in dialetto milanese e bresciano.
Nella parte centrale della serata troviamo la novità che caratterizza questa edizione: “DIALETTI E MUSICHE POPOLARI DI ALTRE REGIONI”. Si è voluto dare spazio alle storie, canti e tradizioni di alcune regioni d’Italia, Campania e Sicilia, con gli amici Antonio De Rosa e Giovanni Cataldi, interpreti autoctoni delle terre di cui si raccontano storie, si cantano ninne-nanne, canti religiosi e poesie struggenti.
L’ultima parte della serata è dedicata ad alcuni dialoghi e monologhi tratti da “GAZABOI”, opera omnia di Giovanni Lonati, poeta dialettale cremonese che visse a Cremona dal 1852 al 1920 e alle nuove composizioni di autori pizzighettonesi: Germana Bertuzzi e Mario Barbieri, e la conclusione sarà affidata al Gruppo dei “RAGAZZI DEL TORRIONE” (Federica Polgatti, Marco Rocca, Diego Rossi e Diego Valcarenghi) con un piacevole e orecchiabile brano inedito, da loro composto, dedicato a Pizzighettone.
Prima dei saluti finali, si terrà un piccolo rinfresco benaugurale per l’anno appena iniziato e si darà avvio al tesseramento PRO LOCO per l’anno 2018.

domenica 7 gennaio 2018

BUONGUSTO D'INVERNO


Torna in occasione della solennità patronale di San Bassiano Sabato 20 e Domenica 21 Gennaio 2018 nelle mura di via Boneschi, lungo un circuito espositivo interamente al coperto, la 6^ edizione di BuonGusto d’Inverno’, rassegna enogastronomica promossa da Pizzighettone Fiere dell’Adda con l’obiettivo di riproporre anche durante il periodo invernale l’ormai collaudata e molto apprezzata mostra mercato ‘BuonGusto’ autunnale.
A ‘BuonGusto d’Inverno’, un viaggio all’interno del gusto e dei sapori del Bel Paese, partecipano espositori selezionati provenienti da tutta Italia che portano in vetrina nelle mura il meglio delle loro produzioni enogastronomiche e dell'agroalimentare (produttori, consorzi, aziende agricole e vitivinicole e commercianti specializzati), lungo un percorso espositivo unico ed interamente al coperto, nella straordinaria location delle Casematte della Cerchia Muraria di via Boneschi.
La rassegna, ad ingresso gratuito, è protagonista nelle mura Sabato 20 Gennaio ore 15.00-19.00 e Domenica 21 Gennaio per l'intera giornata, ore 10.00-19.00.
La mostra mercato si svolge in contemporanea con la 10^ edizione de ‘La Tripa de San Basian-Tripa e Specialità Locali’ promossa dal Lions Club ‘Pizzighettone Città Murata’ con degustazione del piatto tipico della solennità patronale pizzighettonese e di altre specialità locali all’interno delle mura riscaldate e fondi destinati a progetti per il territorio.

 

LA TRIPA DE SAN BASIAN


II Lions Club Pizzighettone Città Murata organizza la decima edizione della "Trìpa de San Basian"
Nella splendida location dell'antica cerchia muraria della città sarà possibile degustare la famosa Trippa e moltissime altre specialità gastronomiche locali: tutti i piatti sono freschissimi e preparati al momento. Tutti gli addetti sono volontari che prestano la propria opera gratuitamente: il ricavato verrà devoluto dal Lions Club Pizzghettone Città Murata a vari progetti del territorio. Durante la manifestazione sarà possibile raccogliere informazioni sulle tante attività svolte in questi anni.
Vi aspettiamo numerosi: è un'occasione unica per pranzare o cenare con amici in una cornice straordinaria ed antichissima gustando piatti semplici, leggeri e sani.

Per prenotare i tavoli o il servizio d'asporto, chiamate o inviate un messaggio al numero: 
 331 8612907