sabato 23 giugno 2012

ITALIA - INGHILTERRA


 
Entra a pieno titolo nella programmazione 2012 del ‘San Pietro Pizzighettonese’ l’iniziativa del Maxi Schermo in piazza D’Armi in occasione della partita dei Campionati Europei di Calcio che Domenica 24 Giugno vedrà scendere in campo le formazioni di Italia e Inghilterra in vista della sfida nei ‘quarti’ di Euro 2012.

Un prologo al 21° Spettacolo Pirotecnico per intrattenere e ‘trattenere’ in riva all’Adda il pubblico (di tifosi ma non solo), introdotto ‘last minute’ dopo la vittoria siglata lunedì degli Azzurri di Cesare Prandelli, dai responsabili del Cavallino Club Pizzighettone, grazie anche alla collaborazione della locale Pro Loco. Domenica 24 Giugno dunque, in piazza D’Armi verrà installato un Maxi Schermo grazie al quale si potrà assistere all’incontro trasmesso in diretta da Rai1 Sport, con fischio d’inizio alle 20.45. Inutile negare che sarà un’occasione di grandi emozioni da vivere assieme, con grande tifo per gli Azzurri (permessi tricolori e trombe).

L’ingresso è libero. 
 
Al termine della partita, solo pochi passi più in là per l’appuntamento sulle sponde dell’Adda con l’edizione numero 21 del suggestivo Spettacolo Pirotecnico che da quest’anno tornerà nella vecchia e collaudata formula di fuochi sparati oltre che da Porta Soccorso e dal fiume, anche dalla passerella pedonale e dalla Torre del Guado, con lo spettacolo mozzafiato dell’incendio simulato del Torrione.
 
Vi ricordiamo che il concerto Swing on Water previsto per le ore 21:30 di domenica 24 giugno, inserito nella programmazione del festival L'Isola che non c'è, è rinviato a data da destinarsi.

sabato 16 giugno 2012

SPETTACOLO PIROTECNICO

Domenica 24 Giugno 2012 alle ore 23.00 torna, come tradizione vuole, la magia dei fuochi con il tradizionale spettacolo pirotecnico sul fiume Adda, organizzato dalla Scuderia Ferrari Club Pizzighettone, omaggio alla tradizionale festa del San Pietro Pizzighettonese 2012.

 Un suggestivo appuntamento con uno straordinario spettacolo di fuochi d’artificio e giochi pirotecnici che risplendono sull’Adda all’interno dello splendido centro storico pizzighettonese che quest’anno torna alla tradizionale formula con il ritorno dei fuochi sparati (oltre che dalle sponde dell’Adda di Porta Soccorso, dove vengono allestite numerose rampe di lancio) anche dalla passerella pedonale con lo spettacolo conclusivo mozzafiato dell’incendio simulato della Torre del Guado, che nel 1525 fu prigione del sovrano francese, Francesco I di Valois.
Fuochi e straordinarie scenografie di luci e colori prenderanno il via dalle 23.00 e faranno rimanere per circa mezz’ora col naso all’insù il numeroso pubblico di migliaia di persone di ogni età che ogni anno affolla fin dalla prima serata Pizzighettone in questa occasione. 

Lo spettacolo pirotecnico sarà ben visibile dal ponte Trento e Trieste del centro storico e dalla sponda destra del fiume Adda di via Lungo Adda, in Gera. Un appuntamento ultraventennale sempre molto atteso, tra le manifestazioni fiore all’occhiello di Pizzighettone Città Murata di Lombardia.

L’ingresso è ad offerta libera. Il locale Cavallino Club confida sul piccolo contributo di pizzighettonesi e turisti per coprire in parte un investimento economico molto impegnativo.

sabato 2 giugno 2012

CASONCELLI DI LONGHENA

 Questo fine settimana (2 - 3 giugno) le Mura di Pizzighettone ospitano la 


 prima edizione della rassegna enogastronomica A tavola con Astra - per un consumo consapevole.
Il piatto tipico del piccolo paese bresciano sarà portato in riva dell'Adda dall'associazione Astra di Casalpusterlengo.
Tra gli obiettivi dell'iniziativa vi è anche quello di riunire nel suggestivo scenario delle casematte, la gastronomia e l'arte del territorio di tre province: Lodi, Brescia e Cremona. 
Oltre ai casoncelli infatti saranno serviti (più di 350 i posti a sedere) provolone e salame cremonesi, gorgonzola e dolce tortionata lodigiani.
Ma oltre a mangiare si potranno visitare mostre dedicate ai nostri territori, partecipare a dibattiti, assistere al concerto dell'Ensemble Giovani Armonie, e visitare gli stand di produttori alimentari e di aziende che propongono soluzioni innovative ed ecosostenibili nel settore edile, civile ed industriale.